Micronazioni

Una micronazione è un'entità politica che afferma di essere uno stato sovrano ma non è riconosciuta come tale dalla più ampia comunità internazionale. Le micronazioni sono trattate come distinte dagli stati convenzionali non riconosciuti, sebbene non vi sia un consenso diffuso all'interno della micropatriologia su ciò che costituisce esattamente una micronazione o la distingue da altri stati non riconosciuti.

Il XIX secolo vide la crescita del concetto dello Stato-Nazione, e le prime micronazioni vennero alla luce proprio in quel periodo. Il fenomeno era in controtendenza rispetto alla pretesa degli Stati di subordinare le iniziative dei privati, compresa la fondazione di colonie, alla propria sovranità. La maggioranza furono opera di avventurieri o speculatori, e alcuni ebbero grandissimo successo.

Nel XX secolo l'attività micronazionale ottenne uno stimolo ulteriore, quando la popolarità di Internet diede la possibilità a molti di promuovere le loro attività a un pubblico globale. Come risultato di ciò, il numero delle cosiddette "nazioni virtuali" è cresciuto vertiginosamente da allora.

Il paradigma più comune nel micronazionalismo moderno è basato su una divisione bidimensionale tra due definizioni di simulazionismo e secessionismo. All'interno della micropatriologia classica, il secessionismo implica un impegno formale a ottenere il riconoscimento da parte di altri stati sovrani, mentre le micronazioni simulazioniste si descrivono apertamente come un gioco, uno scherzo, un progetto per hobby o una simulazione politica.

Il Regno di Navasse (francese: Royaume de la Navasse; creolo navassese: Wayòm Lanavaz) è una micronazione situata nei Caraibi, che rivendica l'isola disabitata di Navassa (situata tra la Giamaica e Haiti). Il governo e la corte reale di Navasse hanno sede a Rochester, New York.

Si dice che quando Robert Louis Stevenson scrisse lo spavaldo classico letterario Treasure Island, trasse ispirazione dalle visite che fece da bambino all'isola di Fidra, una di una serie di tre affioramenti rocciosi nel Firth of Forth al largo della costa scozzese di North Berwick.
Il giovane Stevenson non era a conoscenza dei miti, delle leggende e dei misteri presumibilmente custoditi da un'altra isola, a poco più di un miglio (1,9 km) a est. Conosciuto come Lamb, ha attirato scarsa attenzione tranne che da kayakisti, osservatori di uccelli occasionali e volontari della fauna selvatica. Ma potrebbe ancora rivelarsi una vera e propria isola del tesoro. Ma un certo Uri Geller se ne interessò...

L'Antarctic Micronational Union (AMU) è la prima organizzazione multinazionale micronazionale che comprende solo micronazioni antartiche.

L'obiettivo principale dell'AMU è organizzare tutte le micronazioni antartiche e proteggere il territorio e le rivendicazioni reciproche. L'AMU mantiene anche l'amministrazione su tutte le attuali rivendicazioni in Antartide per evitare incomprensioni e conflitti. Dal 2010 l'AMU è stata menzionata in diversi media olandesi, belgi e russi.

Questa contea ecologica del Flandrensis è stata fondata nel 2022 e si trova al numero 4 di Urabba Street a Rankins Springs, New South Wales, Australia. È composto da uno spazio aperto di 1.310 mq con alcuni alberi e arbusti.

L'obiettivo di Urabba è promuovere la missione del Granducato di Flandrensis e riunire le persone mettendo in mostra il movimento Australian Landcare unendo gli sforzi della vita reale con una presenza online mondiale.

La terra della Contea Ecologica è di proprietà di Urabba Parks, un ente di beneficenza australiano fondato per acquisire e gestire Urabba nel 2012.

Lorenzburg è una micronazione fondata il 1 dicembre 2014. I confini della nazione coincidono con i confini del distretto cittadino di Lorensberg nella città svedese di Karlstad.

Il Principato non sta occupando, con la forza o con altri mezzi, il territorio della Svezia, ma è inteso come una sorta di "doppia esposizione" in cui la nazione mette in ombra, come un universo parallelo, lo spazio fisico effettivo del distretto cittadino di Karlstad.

Lorenzburg vuole essere un rifugio per visionari, liberi pensatori, fanatici, freaks, queers, artisti, inventori e tutti gli altri.

Non permettendo a nessun essere umano di accedere nella sua madrepatria, nel 2022 il governo del Flandrensis ha stabilito i "Territori d'Oltremare", consentendo ai cittadini di far riconoscere il loro territorio come contea ecologica, provincia, dipendenza della corona o colonia del Flandrensis.

L'obiettivo della Contea Ecologica di Ca' Pallai è quello di creare un pezzo di terra dove sia possibile vivere a stretto e rispettoso contatto con madre natura, organizzare eventi per promuovere modi di vivere ecologici.

L'Impero di Angyalistan è una micronazione fondata il 31 gennaio 1999, e la cui sovranità è stata proclamata il 7 ottobre 2000. Si estende all'orizzonte ed è quindi una nazione quantistica: in ogni momento, ogni punto della Terra è allo stesso tempo parte di un'infinità di linee di orizzonte e non di un'altra infinità di linee di orizzonte; il territorio dell'Impero è e non è allo stesso tempo, e l'Angyalistan ha su di sé una sovranità quantistica, chiamata “co-sovranità”. L'Impero rivendica dall'ottobre 2012 anche l'immondizia nelle acque internazionali (Nord e Sud Pacifico, Nord e Sud Atlantico, Oceano Indiano), con l'obiettivo di far scomparire questo territorio fisico e rendendolo l'unico "paese" al mondo che cerca la propria distruzione.

Il Regno di Araucania e Patagonia, chiamato anche Nuova Francia, è una micronazione fondata da un avvocato e avventuriero francese di nome Orelie-Antoine de Tounens nel Sud America meridionale a metà del 19° secolo. A quel tempo la popolazione indigena mapuche locale era impegnata in una disperata lotta armata per mantenere la propria indipendenza di fronte all'invasione militare ed economica ostile da parte dei governi di Cile e Argentina, che bramavano le terre mapuche per il loro potenziale agricolo.

La "parrocchia di Torgu" era inizialmente una Comune rurale sulla punta della penisola di Sõrve sull'isola di Saaremaa nell'Estonia occidentale, facente parte della contea di Saare. Nel 1992, in seguito all'indipendenza dall'Unione Sovietica, un errore nella nuova costituzione dell'Estonia portò all'esclusione di Torgu. In risposta, i 500 abitanti della zona decisero di formare il proprio regno. Il giornalista e attivista Kirill Teiter divenne il suo primo monarca.

Il Principato dei Presìdi Marazzini è una autoproclamata micronazione situata nella valle dell'alto Bormida, al confine tra Piemonte e Liguria. Il Principato dei Presìdi Marazzini nasce il 25 aprile 2016 dalla definitiva unione in una unica nazione feudalmente strutturata di tutti i Presìdi, Territori, Feudi, Possedimenti, Signorie della famiglia sovrana dei Marazzo del Vasto di Rocchetta con una fondazione formale e ufficiale, ma la sua storia è molto più antica, realizzando la fusione in un'unica entità di diverse micronazioni preesistenti che erano già governate congiuntamente in unione personale di sovrani o governo.

La sperimentazione politica non era rara all'inizio del XX secolo. In Ucraina, dove le disastrose battaglie della prima guerra mondiale sul fronte orientale hanno lasciato vuoti di potere, c'erano opportunità per alcuni individui di tutto lo spettro politico di emergere con idee diverse. Ondate di uomini, armi e fondi hanno assicurato che questi nuovi movimenti potessero cristallizzarsi negli stati. Una di queste entità era Makhnovia.

«L’Italia è mansionata da infami, ladri e barbari, gli enti e gli uffici mi hanno riempito di dolori e io ho affrontato la sorte menandomi all’avventura in quest’aperta campagna pure essendo un grande invalido del lavoro. Fui infortunato il 16 Aprile 1943 con frattura del malleolo di due calcagni e della colonna vertebrale alla seconda e terza lombare. E perché mi è avvenuto questo infortunio? È un infortunio di patria, subito per l’onore della patria. La mia storia è lunga».

Questa storia “lunga” è la storia di Michele Mulieri, un “Figlio del Tricolore” che però non si riconosceva cittadino dell’Italia; infatti, era il capo assoluto della Repubblica dei Piani Sottani.

«Poi ‘nta la guerra,

d’undi ca juntau,

‘nu sindacu sovieticu sciurtìu;

‘na repubblica russa ‘mminestràu,

e, comu fu lu fattu, scumparìu»

(Poesia in dialetto calabrese di Pasquale Cavallaro)

La cosiddetta Repubblica Rossa di Caulonia nacque il 6 marzo 1945, sotto la guida del sindaco di Caulonia, Pasquale Cavallaro, insegnante elementare, ex seminarista, iscritto dal 1943 al Partito Comunista Italiano, ed ebbe brevissima durata.

La Repubblica di Bosgattia, detta anche Tamisiana Repubblica di Bosgattia, è stata una micronazione creata dapprima nella golena di Panarella di Papozze e poi sull'isolotto del Balotin, in prossimità di Corbola, provincia di Rovigo, da un gruppo di uomini guidato dal linguista Luigi Salvini.

Rappresentò, dal 1946 al 1955, l'illusione di una minuscola nazione "lontana dalle imposizioni della società civile" creata nella golena di Panarella di Papozze, e poi sull'isolotto del Balotin in prossimità di Corbola (provincia di Rovigo) là dove il fiume Po, dopo essersi separato dal Po di Goro, forma un’ampia ansa dando inizio al suo Delta.

La Repubblica di Poseidonia è stata fondata dall'aprile 2012 da alcuni amici per cambiare l'immagine dell'isola greca di Makronissos, in passato scenario di nefandezze, utilizzata come esilio per prigionieri e detenuti, e rendere più luminoso il suo futuro.

Venne sciolta il 1 febbraio 2019 a causa di una richiesta del Presidente a seguito di lunga inattività.

Il 9 marzo 2019 l'ex vicepresidente di Poseidonia ha deciso di creare un'assemblea costituzionale e si è nominato Presidente della nuova Repubblica di Poseidonia.

Il Sultanato dello Swing è uno stato virtuoso (virtuale ci sembra riduttivo!) privo di dominio territoriale. Si è reso noto nei primi mesi del 2008 grazie all’emissione di alcuni decreti da parte del musicista e musicologo sanremese Freddy Colt, già autore di spettacoli musicali sullo swing italiano, saggi in materia e sigle televisive per Rai e Mediaset. Il Mº Freddy Colt, acclamato fin da subito “Sultano dello Swing”, ha radunato intorno a sé esperti e grandi appassionati, facendo così rivivere la Canzone Sincopata Italiana non solo sulle riviste specializzate, ma anche sulle assi del palcoscenico.

New Atlantis è stata una micronazione formata da Leicester Hemingway, fratello di Ernest Hemingway.

L'"isola", una zattera di bambù di 22 m² al largo della costa della Giamaica, è stata istituita come repubblica costituzionale il 4 luglio 1964.

Hemingway fondò la sua micronazione di Nuova Atlantide su una chiatta che aveva rimorchiato dalla Giamaica, nel luglio 1964. Ha utilizzato il Guano Islands Act del 1856 per rivendicare metà della chiatta come una nuova nazione e metà per gli Stati Uniti.

Hemingway ha anche "scritto" una costituzione, che era una copia della Costituzione degli Stati Uniti con le parole "Nuova Atlantide" sostituite da "Stati Uniti". Lo scopo di New Atlantis era quello di generare denaro per la ricerca oceanografica vendendo monete e francobolli.

La Mutoid Waste Company è un gruppo d'artisti e performer fondato da Joe Rush e Robin Cooke in collaborazione con Alan P Scott e Joshua Bowler a metà degli anni ottanta nella Car Breaker Gallery della Freston Road di Londra. La loro attività continuò poi negli anni '90 in Italia con il trasferimento a Santarcangelo di Romagna e la fondazione di Mutonia.

L'Isola di Lithua è una micronazione conservazionista situata su una piccola isola tra due fiumi. Questa minuscola isola, sebbene parte di un villaggio rurale incastonato tra le colline gallesi, è disabitata e, come tale, si è dichiarata micronazione sovrana indipendente nel 2020.

Fondato come progetto di conservazione il 7 giugno 2020 per prevenire lo scarico dei rifiuti e aumentare la consapevolezza della fauna selvatica lungo il fiume, il messaggio dell'Isola di Lithua è di cautela e conservazione dell'ambiente.

L'isola di Lithua è una monarchia assoluta. Non c'è democrazia o elezioni, tuttavia i cittadini possono candidarsi per diventare Ambasciatori e Consoli se hanno precedenti esperienze.

Il Regno di Elleore è la più antica micronazione moderna, essendo stata fondata da un gruppo di insegnanti danesi (conosciuti come "Immortali") sull'isola disabitata di Elleore nel 1944. Successivamente, quando gli Immortali approfondirono la storia dell'isola, scoprirono che in realtà aveva un lignaggio antico, che risale al 944 e all'insediamento di una banda esausta di monaci irlandesi. Contro ogni previsione, i monaci avevano qualcosa in comune con gli stessi Immortali...

La Molossia, ufficialmente Repubblica di Molossia, è una micronazione nordamericana senza sbocco sul mare all'interno della città di Dayton, Nevada, e con un'enclave nella contea di San Bernardino, nel sud della California. Si definisce uno "stato sovrano" dal 1977 e si è dichiarata in stato di guerra con la Germania dell'Est dal 1983.

Vilthia, ufficialmente Decrazia di Vilthia (in furlan Decrasìe de Vilthia) o Stato della Decrazia di Vilthia, precedentemente nota come Yunivers, è un'entità nazionale autonoma e comunità reale che afferma di essere uno stato sovrano, ma è comunemente noto come micronazione. Si trova in Europa ed è un'enclave della Repubblica Italiana, nel pordenonese, presso la località di Gerchia.

Il Principato di Hutt River è stata una micronazione con un territorio di 75 km², occupante due piccole enclavi in Australia, 595 km a nord di Perth. Ha proclamato la propria indipendenza il 21 aprile 1970, in seguito ad una disputa sulla produzione di grano tra il proprietario terriero Leonard Casley e lo Stato australiano, la micronazione si è dissolta ufficialmente il 3 agosto 2020.

Lo Stato Libero di Fiume era uno stato libero indipendente esistito tra il 1920 e il 1924. Il suo territorio di 28 km2 comprendeva la città di Fiume (oggi Rijeka, Croazia) e le aree rurali al suo a nord, con un corridoio ad ovest che lo collegava al Regno d'Italia.

Il 12 novembre 1920 il Regno d'Italia e il Regno dei Serbi, Croati e Sloveni firmarono il Trattato di Rapallo con il quale entrambe le parti si impegnarono a riconoscere "la piena libertà ed indipendenza dello Stato di Fiume e ad obbligarsi a rispettarla in perpetuo", ma qualcosa andò storto...

Liberland è una micronazione che rivendica un appezzamento di terreno conteso sulla riva occidentale del Danubio, tra Croazia e Serbia. È stata proclamata il 13 aprile 2015 dal politico e attivista libertario ceco Vít Jedlička.

Il sito web ufficiale di Liberland afferma che la nazione è stata creata a causa della disputa sul confine tra Croazia e Serbia. Secondo Jedlička, questa disputa ha portato a un'area che non è stata rivendicata da nessuna delle parti.

Orania è una micronazione di circa 1500 abitanti, enclave del Sudafrica nella Provincia del Capo Settentrionale. Sorge sulle sponde del fiume Orange, nella regione semi-desertica del Karoo. È nata negli anni novanta come esperimento di micro-volkstaat (stato boero) autogovernato ed esclusivamente afrikaner. La terra su cui sorge Orania fu acquistata nel dicembre del 1990 da un gruppo di 40 famiglie afrikaner, attraverso una società appositamente fondata, la Vluyteskraal Aandeleblok ("comproprietari della fattoria dei fischietti").

Libero Territorio di Valbona, comunemente noto come Valbona, è una micronazione che occupa un'area di 6000 mq su una sconosciuta collina nel nord Italia, circondata dalla provincia Padovana. Valbona nasce con lo scopo di combattere l'abbandono dei terreni agricoli e far conoscere l'importanza dell'agricoltura e il suo governo ha anche una particolare attenzione alla tutela dell'ambiente e alla filatelia.

Il "conflitto di bracconaggio" fu uno stato di guerra fredda tra il Granducato di Flandrensis e il Principato di Oud-Saeftinghe. È nota come la prima crisi tra due micronazioni fiamminghe.

La Repubblica di Kugelmugel (approssimativamente, "collina sferica" o "collina della sfera") è stata originariamente costruita dall'artista Edwin Lipburger e suo figlio Nikolaus Lipburger nel 1971, in una piccola città austriaca chiamata Katzelsdorf. L'edificio ha un diametro di 8 m ed è costruito con blocchi di legno rivestiti con lamiere di zinco. All'inizio fungeva da atelier di pittori. Ma dopo qualche tempo le autorità locali informarono i Lipburger che gli edifici sferici non erano ammessi.. da questo contenzioso inizia la storia di questa micronazione.

Užupis è stata dichiarata nel 1998 nel centro storico di Vilnius, in un quartiere degradato e indesiderabile della capitale della Lituania da una comunità di artisti. Con una popolazione di circa 7.000 abitanti, la micronazione è una repubblica indipendente, autodichiarata, in parte riconosciuta da altri paesi. I valori di fratellanza, di tolleranza, di volontà di conseguire i propri sogni hanno travolto non solo il circondario, ma hanno superato confini e oceani fino a raggiungere personaggi del calibro del XIV Dalai Lama che ne è diventato un fiero cittadino onorario, dopo aver visitato Užupis nel 2001.

L'improbabile e incredibile micronazione del sud della Francia che stimola una cittadinanza alternativa e complementare. Nato il 21 giugno 2011 per essere una parodia di Monaco in salsa camarghese, il Principato di Aigues-Mortes ha suscitato un vero slancio popolare e unificante nel villaggio per diventare una comunità cittadina sincretica e costante.

Che cos'è Alcatraz e com'è nata? Intervista a Jacopo Fo di Angela Anconetani, Redattrice del settimanale "Voce della Vallesina".

Jacopo Fo è il fondatore della rivista Cacao che ha portato in seguito sul web abbinata al progetto della Libera Università di Alcatraz da lui lanciato nel 1979. Fo ha anche pubblicato a dispense, e in dodici volumi, l'Enciclopedia del sesso sublime. Impegnato in battaglie civili e di solidarietà sociale, cura un blog personale nel quale esprime anche le proprie opinioni politiche e sociali.

Lehmark, ufficialmente noto come Impero di Lehmark, è una micronazione con rivendicazioni fondiarie per un importo di 232.860 m2 all'11 luglio 2021 e ha una popolazione di 74 cittadini, le rivendicazioni territoriali di Lehmark sono presenti in 4 macronazioni.

La Grande Guerra Micronazionale Antartica, nota anche come "La Guerra di Siple", fu un conflitto micronazionale tra il Granducato di Flandrensis, Finismund, Estado de Marie e il Granducato di Westarctica che iniziò il 29 gennaio 2009 e fu conclusa ufficialmente da Flandrensis e Finismund il 1 Giugno 2009. Il conflitto ha acquisito una notevole notorietà nella comunità internazionale è stato anche menzionato in una rivista di viaggi olandese.

È possibile per una micronazione creare la propria moneta? E quali sarebbero vantaggi e svantaggi? 

Nei sistemi finanziari moderni parallelamente all'emissione di moneta, si è sviluppato enormemente, superandolo per valore, un sistema creditizio basato sulla creazione di strumenti finanziari diversi, che assolvono agli effetti pratici la funzione di denaro chiamati moneta-credito. Questi strumenti vengono emessi dalle banche tanto che alcuni economisti si chiedono se esista ancora in pratica la sovranità monetaria.

Westarctica, ufficialmente Granducato di Westarctica, è un'area di terra desolata nell'Antartide occidentale che non è stata rivendicata fino a quando un americano non ha dichiarato l'area la propria micronazione, una dichiarazione di status non riconosciuta dai paesi stabiliti, nel 2001. Il territorio è costituito da Marie Byrd Land con alcune rivendicazioni aggiuntive e non ha residenti tutto l'anno, sebbene nella regione siano state localizzate stazioni di ricerca. Westarctica è stata fondata su una presunta scappatoia nel Trattato Antartico. La rivendicazione dello status di micronazione è stata utilizzata come base per coniare e vendere monete ai collezionisti.

🐝 Proclamatosi come "la terra dei difensori della Natura, e più particolarmente dei difensori degli animali impollinatori", all'interno della comunità micronazionale Anthophilia gode di un'ottima reputazione e si focalizza su questioni ambientali. Ha creato il Trattato di Véron per incoraggiare le micronazioni ad adottare misure a favore della salvaguardia delle api, ad agosto 2021 il quotidiano francese Le Monde ha pubblicato un articolo su di loro.

In Liguria c’è un piccolo centro medievale, vicino a Bordighera e Sanremo, dove vivono poco più di 300 anime, e che da molti anni si è autoproclamato «Principato» indipendente dall’Italia con tanto di principe, Consiglio della corona, guardie e moneta: tutto, ovviamente, non riconosciuto dallo Stato italiano. 

Il mondo è pieno di nazioni. Fondare un nuovo stato al giorno d'oggi è impossibile. Forse. Possiamo accontentarci di una micronazione? La storia è piena di esempi: l'isola delle Rose, Christiania oppure Bir Tawil. Ma come si crea uno Stato? Quali sono i processi alla base del quieto vivere tra due o più nazioni? Cerchiamo di capire se, tramite la geopolitica e la geografia, è ancora possibile diventare presidenti o re del nostro giardino. Don't try this at home.

Christiania è una micronazione e comunità intenzionale di circa 1.000 residenti, che copre 7,7 ettari (19 acri) nel distretto di Christianshavn nella capitale danese di Copenaghen. Christiania è stata fonte di controversie sin dalla sua creazione in un'area militare occupata nel 1971. Il suo commercio di cannabis è stato tollerato dalle autorità fino al 2004. Da allora, le relazioni tra Christiania e le autorità danesi sono state tese. Dall'inizio degli anni 2010, la situazione è stata in qualche modo semi-normalizzata.

Atlantium, come altri casi, è una micronazione non territoriale, ma che allo stesso tempo possiede una base fisica.
Infatti, mentre ufficialmente rivendica una sovranità extra-territoriale, di fatto possiede 61 m², collocati al centro di Sydney, che costituiscono la sua capitale. Tuttavia sceglie di relegarsi nella prima categoria in quanto, secondo i suoi fautori, la sovranità moderna dovrebbe essere indipendente da una locazione geografica o da una maggioranza etnica, più semplicemente una persona dovrebbe essere libera di scegliere di quale stato essere cittadina al di là del luogo dove vive o dove è nata.
I principi fondanti dell'impero sono l'intrinseca coesistenza tra diritti individuali e responsabilità sociali e collettive.
Il sistema di governo e la monarchia repubblicana che si definisce secolare, pluralistica, liberale e socialdemocratica.

In una frazione del comune di Grosseto c'è una comunità di cattolici praticanti, che vivono uno stile di vita ispirato a quanto riportato negli Atti degli Apostoli, e per certi versi simile all'esperienza dei kibbutz o dei falansteri.

A Nomadelfia non si utilizza denaro e i nomadelfi che ottengono guadagni fuori dalla comunità li versano a questa che provvede poi a dare a ognuno i beni di cui necessita. Il disabile o l'anziano non vengono assistiti solo dalla famiglia, ma dalla comunità stessa. L'educazione obbligatoria ai bambini viene data da membri della comunità durante l'anno, mentre gli esami annuali sono sostenuti da questi come privatisti.

La Repubblica di Cospaia (Republica de' Cošpäja in altotiberino umbro) fu un microstato indipendente esistito dal 1441 al 1826 a causa di un errore nel tracciamento dei confini fra lo Stato Pontificio e la Repubblica di Firenze (poi Granducato di Toscana). Oggi il paese di Cospaia è una frazione del comune di San Giustino, in provincia di Perugia.

Il Dominio di Melchizedek (DoM) è una micronazione nota per aver facilitato frodi bancarie su larga scala in molte parti del mondo durante gli anni '90 e all'inizio degli anni 2000. Il DoM è stato dichiarato unilateralmente per occupare alcune minuscole isole in tutto il mondo ed è internazionalmente non riconosciuto da qualsiasi altra nazione.

Il Principato di Sealand è una micronazione stabilita su un forte di difesa anti-aerea costruito dagli inglesi durante la seconda guerra mondiale. Dal 1967, la dismessa Roughs Tower è stata occupata e rivendicata come stato sovrano dalla famiglia e dai soci di Paddy Roy Bates. Bates sequestrò la Roughs Tower a un gruppo di emittenti radiofoniche pirata nel 1967 con l'intenzione di installarvi la propria stazione. Sealand fu invasa da mercenari nel 1978, ma riuscì a respingere l'attacco.

La Repubblica di Minerva è stata una micronazione costituita dalle Scogliere di Minerva. Nel 1972 stato uno dei pochi tentativi moderni di creare una micronazione sovrana sulla terra bonificata di un'isola artificiale. L'architetto era il milionario immobiliare di Las Vegas e attivista politico Michael Oliver, che ha continuato con altri tentativi simili nel decennio successivo.

Il 28 settembre 2021 è il primo anno di vita della micronazione denominata Urside Micronation (nome completo Autonomous Zone Of Urside).

L'enclave micro-nazionale compie il primo anno di vita e con esso cade l'anniversario della loro adesione al progetto dell'Archipelago della micronazione amica Bardo. Sebbene l'adesione al progetto Archipelago sia avvenuta ed annunciata ufficialmente il 29 Dicembre 2020, il progetto di adesione alla micro-nazione bardica era già in mente dai momenti di costituzione della comunità degli Orsi localizzata nella provincia di Napoli.

The Other World Kingdom (spesso abbreviato OWK) è una micronazione fondata presso una grande struttura commerciale BDSM e femdom resort che ha aperto nel 1996 utilizzando gli edifici e i terreni di un castello del XVI secolo situato nel comune di Černá a Žďár nad Distretto di Sázavou, in Repubblica Ceca. Mantiene la propria valuta, passaporti, forze di polizia, tribunali, bandiera di stato e inno di stato. Il motto recita: «le donne sopra agli uomini».

In epoca antica, sull'isola furono esercitati i diritti feudali goduti dall'omonima famiglia Tavolara, la quale successivamente abbandonò il possesso dell'isola a causa della posizione e delle difficoltà connesse al suo utilizzo. Sul finire del Settecento, Giuseppe Bertoleoni (di origine corso-genovese) giunse in prossimità dell'arcipelago di La Maddalena, costeggiando la Corsica, a bordo di una piccola nave da diporto proveniente da Genova, in cerca di una terra in cui abitare; si stabilì dapprima sull'isolotto di Spargi, poi si spostò più a sud, sulla piccola isola di Mortorio, ma, spinto dalla ricerca di un'isola più generosa e ospitale, navigando ancora verso sud, raggiunse nel 1806 l'isola disabitata di Tavolara. Qui si stabilì con la famiglia, dedicandosi all'allevamento delle capre selvatiche, assai numerose sul territorio e caratterizzate da una particolare colorazione dorata della dentatura, causata dall'alimentazione.

La questione potrebbe essere dibattuta nei condomini, sia che lo striscione venga apposto sul terrazzo condominiale o sulla facciata dell’edificio (ad esempio sotto la finestra di uno dei proprietari) – in quanto si tratta di parti che appartengono a tutti i condomini – sia che venga legato al balcone del singolo proprietario. C’è poi l’aspetto ideologico da non sottovalutare. È necessario rispettare il pensiero di tutti oppure prevale la libertà d’espressione?

"Fonderemo una Libera Repubblica naturalistica e poetica, un gesto dadaista, un grande gioco. Ma un gioco vero. Ogni volta che diciamo che fondiamo una repubblica vediamo le facce degli amici che si illuminano. Abbiamo bisogno di uno spazio per il sogno."

Così chiosava Jacopo Fo, figlio d'arte del più noto Dario Fo e Franca Rame, alle soglie del 25 luglio 2009.

Il Regno di Amethonia è una micronazione fondata da Ernest Emmanuel il 12 febbraio 2011. Amethonia rispetta il diritto umano a vivere un'esistenza pacifica e sana. Amethonia crede che la cavalleria moderna sia ancora molto viva. In quanto tale, Amethonia apre la sua cittadinanza a persone di tutte le nazionalità che desiderano fortemente dare un contributo significativo all'umanità.

Il primo aprile del 1977, un piccolo paese di campagna, al confine tra l'Inghilterra e il Galles, dichiarò la sua indipendenza. I nuovi passaporti furono stampigliati con il nome di Hay-on-Wye nelle due osterie del luogo, mentre veniva intonato l'inno nazionale di Hay.

Akhzivland è stata fondata nel 1971 da Eli Avivi e sua moglie Rina, in risposta al governo israeliano che ha inviato bulldozer a demolire la loro casa dichiarata illegale, ma soprattutto edificato sul percorso di una futura autostrada. Di fatto è una "repubblica indipendente" auto-proclamata, stabilita da un marinaio hippy israeliano (Eli Avivi) su una spiaggia del Mediterraneo a Akhziv in Israele.

Salvatore "Doddore" Meloni era finito per la prima volta in carcere nel dicembre 1981. L’accusa di aver progettato una sorta di colpo di Stato per liberare la Sardegna dall’oppressione dello Stato italiano contando sul sostegno della Libia di Gheddafi gli costò nove anni di carcere e la cancellazione perpetua del diritto di voto. Arrivato all’età della pensione, ha ripreso la sua battaglia per l’indipendenza della Sardegna escludendo però stavolta ogni ricorso alla violenza e alle armi. Nell’estate del 2008 finisce sui giornali di tutto il mondo con l’occupazione dell’isola di Mal di Ventre e la proclamazione della Repubblica indipendente di Malu Entu.

Obsidia è una micronazione matriarcale situata alla confluenza tra femminismo e geografia. La visione del Grande Maresciallo Yagjian è arrivata nel 2015, quando la sua rivendicazione è stata "liberata" da una casa di ex amanti per uno scopo ben più grande...

Dal 27 al 29 Agosto 2020 i portavoce di Libere Comunità si sono riuniti presso una località. Tra i vari punti, vi è stato un dibattito sullo Stato Libero di Fiume, un'esperienza che riteniamo sia molto vicina ad LC nonostante le strumentalizzazioni della Destra. La volontà di slegare l’appropriazione indebita della Destra reazionaria è stato uno degli argomenti affrontati, rendendo giustizia a quella che è stata una delle più incredibili avventure degli uomini liberi di ogni latitudine ed attitudine, la Reggenza del Carnaro.

Bardo festeggia la propria Costituzione il 21 Giugno di ogni anno, a cavallo del Solstizio d'Estate.

E lo fa in maniera originale, unendosi al collettivo Teatro Selvatico che nasce e ha sede proprio nel Ducato diventandone giovane motore artistico.

L'intento è quello di dar vita ad una giornata di celebrazione, che cade non casualmente il giorno del solstizio d'estate, in una modalità assolutamente unica: arte come espressione metapolitica di autorealizzazione e di crescita personale.

I membri del Corpo Diplomatico Flandrense sono diplomatici che rappresentano il Granducato di Flandrensis in un altro stato sovrano. Ambasciatori e Consoli allargano la comunità Flandrense e aiutano lo sviluppo della nostra identità nazionale. Hanno contatti con le autorità e le organizzazioni locali, organizzano incontri occasionali con cittadini o altri micronazionalisti e sensibilizzano la comunità locale su Flandrensis e sui cambiamenti climatici.

Il Santuario del Bardo è un progetto della micronazione del Bardo. È principalmente uno spazio, una casa di campagna in cui vivono esseri umani e numerosi animali, che in questo luogo hanno trovato riparo, buon cibo e la libertà di essere se stessi. Il Santuario del Bardo non è una fattoria didattica e non è una nuova versione di uno zoo rurale dove trascorrere le domeniche. Il Santuario del Bardo è un luogo dove uomini e animali convivono rispettandosi e contagiandosi a vicenda. Oltre ai nostri amici di vita, Bardo ospita temporaneamente animali selvatici da reintrodurre in natura come volpi e ricci.

Nelle colline del monregalese sorge la micronazione de “Il Bardo”, uno staterello retto dal duca Piercarlo Bormida e da una fitta corte di ministri.

“L'unico Paese al mondo che non vuole che la sua terra sia abitata da persone”, Flandrensis si trova su cinque piccole isole delle coste dell'Antartide occidentale: e nel 2008 ha basato la sua affermazione su un'interpretazione del Trattato sull'Antartide (1959). Il trattato proibisce a qualsiasi nazione di rivendicare il territorio antartico tra 90-150° (Antartide occidentale), ma il trattato non menziona le rivendicazioni di singole persone. Così l'attuale reggente Nicholas de Mersch d'Oyenberghe rivendicò le isole a suo nome personale e inviò lettere alle Nazioni Unite e alle nazioni che firmarono il Trattato sull'Antartide per informarle della sua rivendicazione, quindi concesse le sue isole al Granducato.

A pochi giorni dal dodicesimo anniversario di Flandrensis, Nicholas de Mersch d'Oyenberghe ha pubblicato un vademecum con i consigli utili per fondare la propria micronazione.

Sottocategorie

Il Bardo nasce il 20 febbraio 2020 come micronazione intenzionale con il preciso obiettivo di unire artisti, liberi pensatori, guaritori olistici, ma è attivo dal 2013 come associazione culturale con tantissimi eventi e progetti. La libertà creativa di pensiero e di azione è il passaporto per entrare a far parte del Bardo, insieme al rispetto per la natura e per il pianeta che ci ospita, unico vero Regno a cui si riferisce il Ducato. Lo stemma della micronazione è infatti volutamente un richiamo all'araldica nobiliare, ma ciò non implica che il ducato sia monarchico: i cittadini del Bardo sono libertari e i titoli acquisiti sono squisitamente dadaisti.

🇪🇬 il Granducato di Flandrensis è una micronazione con rivendicazioni su alcune aree dell'Antartide, fondata nel 2008 dal belga Nicholas de Mersch d'Oyenberghe. Dal 2021 la micronazione è registrata in Belgio come organizzazione non-profit ambientale “vzw Groothertogdom Flandrensis”.


🌱 Vuoi supportarci? Visita il nostro eco-shop:

📎 Guarda anche