Il Regno di Elleore è la più antica micronazione moderna, essendo stata fondata da un gruppo di insegnanti danesi (conosciuti come "Immortali") sull'isola disabitata di Elleore nel 1944. Successivamente, quando gli Immortali approfondirono la storia dell'isola, scoprirono che in realtà aveva un lignaggio antico, che risale al 944 e all'insediamento di una banda esausta di monaci irlandesi. Contro ogni previsione, i monaci avevano qualcosa in comune con gli stessi Immortali...

In questi giorni Elleore è disabitata per tutti tranne una settimana all'anno, quando il re e la regina invitano i loro devoti cittadini sull'isola per celebrare il Regno - e qualunque cosa rappresenti.

Buona fortuna a scoprirlo, però: il Regno è praticamente vietato agli "stranieri", sebbene ci siano modi e mezzi per diventare cittadini, se sei un bambino.

Storia

La storia di Elleore è complessa ed esiste in forme parallele.

Innanzitutto, la preistoria: nell'Irlanda del VI secolo, San Fintan di Doon fondò il monastero di Clonenagh. Quando Fintan morì nel 603, il monastero continuò a operare secondo i suoi principi guida. Nel X secolo, dopo le persistenti molestie da parte della chiesa romana, i monaci di Clonenagh furono costretti a vivere altrove.

Inizialmente salparono per l'Isola di Man prima di stabilirsi ad Amitsoq, una piccola isola al largo della costa meridionale della Groenlandia. Ma le dure condizioni hanno avuto il loro tributo e molti sono morti durante i rigidi inverni di Amitsoq. L'ultimo del gruppo ha quindi navigato verso sud, prima che il tempo estremo li costringesse a est, verso l'insenatura di Roskilde.

Sbarcarono a Elleore il 17 febbraio 944 e si innamorarono immediatamente, poiché il paesaggio dell'isola ricordava loro l'Irlanda in miniatura. Un monaco dichiarò "Hic est elie ore!" ('Ecco l'isola d'oro'), e il nome 'Elleore' è stato successivamente coniato da 'elie ore' ('isola d'oro').

Gli esiliati iniziarono a costruire un nuovo monastero, Krune, che fu abitato per altri 600 anni. C'erano più di pochi monaci degni di nota su Elleore durante questo periodo, incluso l'enigmatico Caius (1485–1510), un alchimista e praticante di magia nera che apparentemente poteva evocare tempeste.

Intorno al periodo della Riforma, i danesi consideravano questa società monastica separata di rinnegati irlandesi con estremo sospetto, alla fine attaccando l'isola e bruciando il monastero. Esaminando le rovine, Oscar, l'ultimo abate di Elleore, disse che il Regno sarebbe risorto dalle ceneri, in un lontano futuro...

Fino ad allora, i monaci e le monache sopravvissuti non avevano altra scelta che andare in Danimarca e sposarsi alla razza danese.

Avanti veloce fino al 1834, quando lo storico danese Frederik Barfod contribuì a fondare una scuola progressista per ragazzi. In questa scuola l'insegnamento era gratuito e il programma successivamente si rivelò di grande successo, tanto che nel 1938 gli insegnanti di lingue della scuola formarono una società, Societas Findani, dedita alla conservazione della filosofia alla base della scuola. La società prende il nome nientemeno che da Saint Fintan, che insegnò anche gratuitamente.

I fondatori di Findani, che divennero noti come "gli Immortali", svilupparono i loro obiettivi ben oltre una semplice società segreta: desideravano ardentemente formare uno Stato separatista di Findani. Il primo passo è stato trovare la terra, cosa che hanno fatto, nella forma dell'isola disabitata di Elleore.

Nel 1944 gli Immortali acquistarono Elleore dal governo danese e nacque il Regno di Elleore. Sorprendentemente gli Immortali non erano a conoscenza dell'insediamento di Elleore da parte dei discepoli di Saint Fintan. Fu solo più tardi, quando iniziarono a fare ricerche sulla storia di Elleore, che scoprirono che era indissolubilmente legata al loro santo santo, lo stesso Fintan.

Come i monaci prima di loro, avevano inavvertitamente trovato la loro "Isola d'Oro" e nel 1946 iniziarono a costruire il castello di Braadeborg. Tuttavia, in un'altra eco molto vivida del passato, questo fu distrutto nel 1958 da "invasori stranieri"; la gente, disillusa, lasciò ancora una volta l'isola per tornare in Danimarca.

Nel 1964 un risveglio di interesse assicurò un ritorno a Elleore e nel 1975 il governo acquistò una tenda di 45 mq da un deposito dell'esercito svedese e la consacrò come Municipio di Maglelille.

Ora, ogni anno, la grande tenda ospita la Settimana Elleoriana e il Regno è di nuovo vivo con persone eccentriche che scoprono i denti e arricciano le mani come zanne a imitazione del Leone che Ole sparò, tanti anni fa..

Nel 1907 Elleore divenne famosa per aver ambientato il primo lungometraggio danese The Lion Hunt, diretto da Ole Olsen. Parte della trama ruotava attorno a due leoni maschi tedeschi adulti che uccidono una capra e un vecchio cavallo prima che anche loro vengano uccisi dai realizzatori, il tutto ripreso nel film. Il film ha suscitato grande scalpore in Danimarca: Olsen è stato processato per maltrattamento di animali, anche se è stato assolto, e il ministro della Difesa, un certo Alberti, ha vietato la proiezione del film nelle sale. Questa è diventata una notizia in tutto il mondo, portando infine alle dimissioni di Alberti.

Ancora oggi ci sono Elleoriani che credono che questa controversia abbia portato gli Immortali ad acquistare Elleore, mentre altri aderiscono alla teoria secondo cui è stato un puro caso a venire dall'isola. Comunque sia, il leone è oggi un simbolo della cultura elleoriana e può essere visto su stemmi, medaglie, stemmi e tutti i tipi di documenti ufficiali.

Persone e cultura

Per la maggior parte dell'anno Elleore è disabitata, tranne una settimana in estate, quando orde di Elleoriani scendono sull'isola per la Settimana Elleoriana. Come amano dire gli Elleoriani, stanno semplicemente tornando sulla loro isola dopo "una vacanza di 51 settimane all'estero". Durante la settimana viene eretto il grande tendone e viene messo in moto il municipio di Maglelille. Gli chef preparano pasti di tre portate; i giovani Elleoriani studiano in una delle tre "Università di Elleore" e giocano a tutti i tipi di giochi; mentre gli anziani si dedicano a una seria ricerca storica oa compiti amministrativi.

In ogni momento, gli Elleoriani hanno una profonda conoscenza e rispetto per la cultura dei monaci che vivevano sull'isola secoli prima di loro. Particolarmente venerate sono le opere di Caspar Tromphett (1583–1653), noto come "Shakespeare di Elleore": in questi giorni le sue opere vengono rappresentate durante la Settimana Elleoriana presso le rovine del castello di Braadeborg. Un altro evento importante è il Ballo di Corte, tenuto ogni anno dalla Coppia Reale al Castello di Kildegaard a Hellerup, a nord di Copenaghen, al quale sono invitati tutti gli Elleoriani.

L'intera popolazione di Elleore è anche arruolata nelle forze aeree, terrestri e marittime, consentendo un "livello di preparazione militare del 300%" (così dicono).

Infine, è vietato portare il libro Robinson Crusoe su Elleore, poiché il Regno ritiene che dia "un'impressione distorta e falsa di come sia la vita su una piccola isola".

Luoghi in cui soggiornare

Il campeggio è l'unica opzione. Non c'è elettricità o acqua sull'isola.

Cose da vedere e da fare

Visita le rovine del monastero di Krune, o la grande pietra che fu posta quando i monaci sbarcarono per la prima volta; è inscritto con la leggenda "Hic est locum" ("Questo è il posto"). Gli Elleoriani chiamano la pietra "Anstødsstenen" ("L'ostacolo") e oggi è stata spostata leggermente a sud della sua posizione originale.

C'è un museo a Jyllinge, vicino a Roskilde, che contiene reliquie elleoriane.

Come arrivarci

Le barche "di stato" Elfin e Sealion effettuano il viaggio durante la settimana di Elleorian. Nota che mentre solo gli Elleoriani hanno il permesso di accamparsi sull'isola, è vietato a chiunque sbarcare su una qualsiasi delle isole del fiordo durante il periodo di riproduzione degli uccelli (dal 1 aprile al 15 luglio).

In qualsiasi altro momento Elleore è proprietà privata. Potresti provare a chiedere un appuntamento per visitare, ma questo è raramente concesso ai non Elleoriani. Se vuoi solo dare un'occhiata al Regno, prova la barca Sagafjord (www.sagafjord.dk adulto/bambino DKK89/39), che attraversa il fiordo su e giù, due volte dopo Elleore. Durante la Settimana Elleoriana gli isolani salutano la barca e la barca li saluta a colpi di arma da fuoco. Attento alla tua testa.

L'altro modo per visitare è prendere la cittadinanza, e ciò può essere fatto in due modi. Per il primo dovrai avere 12 anni ed essere iscritto alla Kildegaard School (una delle scuole originarie fondate dagli Immortali); tutti i dodicenni di Kildegaard hanno la possibilità di iscriversi al corso di laurea delle forze terrestri, effettivamente un corso introduttivo alla cultura elleoriana. Dopodiché gli alunni possono decidere se diventare cittadini o meno.

Il secondo modo è un po' più accessibile: dovrai essere consigliato da almeno due cittadini.


Articolo in lingua originale: https://www.simonsellars.com/kingdom-of-elleore


🌱 Vuoi supportarci? Visita il nostro eco-shop:

📎 Guarda anche

La Micronazione dell'Isola di Lithua

L'Isola di Lithua è una micronazione conservazionista situata su una piccola isola tra due fiumi. Questa minuscola isola, sebbene parte di un villaggio rurale incastonato tra le colline gallesi, è disabitata e, come tale, si è dichiarata micronazione sovrana indipendente nel 2020.

Fondato come progetto di conservazione il 7 giugno 2020 per prevenire lo scarico dei rifiuti e aumentare la consapevolezza della fauna selvatica lungo il fiume, il messaggio dell'Isola di Lithua è di cautela e conservazione dell'ambiente.

L'isola di Lithua è una monarchia assoluta. Non c'è democrazia o elezioni, tuttavia i cittadini possono candidarsi per diventare Ambasciatori e Consoli se hanno precedenti esperienze.

Regno di Tavolara

In epoca antica, sull'isola furono esercitati i diritti feudali goduti dall'omonima famiglia Tavolara, la quale successivamente abbandonò il possesso dell'isola a causa della posizione e delle difficoltà connesse al suo utilizzo. Sul finire del Settecento, Giuseppe Bertoleoni (di origine corso-genovese) giunse in prossimità dell'arcipelago di La Maddalena, costeggiando la Corsica, a bordo di una piccola nave da diporto proveniente da Genova, in cerca di una terra in cui abitare; si stabilì dapprima sull'isolotto di Spargi, poi si spostò più a sud, sulla piccola isola di Mortorio, ma, spinto dalla ricerca di un'isola più generosa e ospitale, navigando ancora verso sud, raggiunse nel 1806 l'isola disabitata di Tavolara. Qui si stabilì con la famiglia, dedicandosi all'allevamento delle capre selvatiche, assai numerose sul territorio e caratterizzate da una particolare colorazione dorata della dentatura, causata dall'alimentazione.

Regno di Navasse

Il Regno di Navasse (francese: Royaume de la Navasse; creolo navassese: Wayòm Lanavaz) è una micronazione situata nei Caraibi, che rivendica l'isola disabitata di Navassa (situata tra la Giamaica e Haiti). Il governo e la corte reale di Navasse hanno sede a Rochester, New York.

Regno di Torgu

La "parrocchia di Torgu" era inizialmente una Comune rurale sulla punta della penisola di Sõrve sull'isola di Saaremaa nell'Estonia occidentale, facente parte della contea di Saare. Nel 1992, in seguito all'indipendenza dall'Unione Sovietica, un errore nella nuova costituzione dell'Estonia portò all'esclusione di Torgu. In risposta, i 500 abitanti della zona decisero di formare il proprio regno. Il giornalista e attivista Kirill Teiter divenne il suo primo monarca.

Dominio di Melchizedek

Il Dominio di Melchizedek (DoM) è una micronazione nota per aver facilitato frodi bancarie su larga scala in molte parti del mondo durante gli anni '90 e all'inizio degli anni 2000. Il DoM è stato dichiarato unilateralmente per occupare alcune minuscole isole in tutto il mondo ed è internazionalmente non riconosciuto da qualsiasi altra nazione.

Regno di Amethonia

Il Regno di Amethonia è una micronazione fondata da Ernest Emmanuel il 12 febbraio 2011. Amethonia rispetta il diritto umano a vivere un'esistenza pacifica e sana. Amethonia crede che la cavalleria moderna sia ancora molto viva. In quanto tale, Amethonia apre la sua cittadinanza a persone di tutte le nazionalità che desiderano fortemente dare un contributo significativo all'umanità.

OWK: il Regno dell'Altro Mondo, la micronazione BDSM

The Other World Kingdom (spesso abbreviato OWK) è una micronazione fondata presso una grande struttura commerciale BDSM e femdom resort che ha aperto nel 1996 utilizzando gli edifici e i terreni di un castello del XVI secolo situato nel comune di Černá a Žďár nad Distretto di Sázavou, in Repubblica Ceca. Mantiene la propria valuta, passaporti, forze di polizia, tribunali, bandiera di stato e inno di stato. Il motto recita: «le donne sopra agli uomini».

Regno di Araucania e Patagonia

Il Regno di Araucania e Patagonia, chiamato anche Nuova Francia, è una micronazione fondata da un avvocato e avventuriero francese di nome Orelie-Antoine de Tounens nel Sud America meridionale a metà del 19° secolo. A quel tempo la popolazione indigena mapuche locale era impegnata in una disperata lotta armata per mantenere la propria indipendenza di fronte all'invasione militare ed economica ostile da parte dei governi di Cile e Argentina, che bramavano le terre mapuche per il loro potenziale agricolo.

Il Regno dei Libri

Il primo aprile del 1977, un piccolo paese di campagna, al confine tra l'Inghilterra e il Galles, dichiarò la sua indipendenza. I nuovi passaporti furono stampigliati con il nome di Hay-on-Wye nelle due osterie del luogo, mentre veniva intonato l'inno nazionale di Hay.